giovedì 7 dicembre 2017

Scorie - Alfano non si ricandida: ce ne faremo una ragione




E' di ieri l'annuncio di Angelino Alfano di non ricandidarsi alle prossime elezioni politiche.

"Ho scelto di non candidarmi alle prossime elezioni e non farò nemmeno il ministro."

Aggiungendo il classico:

"Lascio il Parlamento, non la politica".

Solo nove mesi fa, Alfano aveva sciolto NCD, nato a fine 2013 quando Alfano, che politicamente doveva tutto a Berlusconi, decise di mettersi in proprio (molto probabilmente, al di là della retorica, per restare al governo).
Disse, tra le altre cose, lo scorso marzo:

"Il nostro slogan è: da soli ove possibile e con i riformatori ove necessario e indispensabile."

Probabilmente Alfano ha capito che, questa volta, avrebbe avuto defezioni in cabina elettorale anche da parte dei parenti più stretti.

Della sua assenza in parlamento e al governo suppongo ce ne faremo serenamente una ragione.



Nessun commento:

Posta un commento